Translate

lunedì 2 maggio 2016

E

Ho paura.
Senza occhiali meno ma ho comunque paura.
Della confusione fra aspettative e aspirazioni,  soprattutto.
Di capire quanto sono stata defraudata.
E poi di piccole cose friabili.
Che poi passano.
Un onda.
Il mare, la Roya.Uguale.
(intanto, coltivo la mia più intima aspirazione. La cerco, diciamo)